Birra artigianale cosa si intende? Legislatura italiana VS legislatura Europea

Birra artigianale normativa
La birra artigianale è una bevanda alcolica prodotta utilizzando metodi tradizionali e su piccola scala, rispetto alla produzione industriale di birra. La birra artigianale è caratterizzata da una maggiore varietà di sapori, stili e ingredienti, spesso con un'enfasi sulla qualità e sulla sperimentazione. Tuttavia, la definizione legale di "birra artigianale" può variare tra i diversi paesi e legislazioni.

Legislazione italiana

In Italia, la definizione di birra artigianale è stata stabilita dalla Legge n. 178/2005, che ha introdotto la categoria delle "birre artigianali". Secondo questa legge, una birra può essere definita artigianale se soddisfa i seguenti requisiti:

È prodotta da un birrificio indipendente (cioè non controllato da un grande gruppo industriale).
La produzione non supera i 200.000 ettolitri l'anno.
Non vengono utilizzati malti torrefatti (cioè malti ad alto grado di tostatura) o cereali non maltati per più del 50% del totale dei cereali utilizzati nella produzione.
Non sono utilizzati additivi o conservanti artificiali nel processo di produzione.
La fermentazione avviene principalmente nel birrificio stesso e non viene utilizzata la pastorizzazione.

Legislazione europea

A livello europeo, non esiste una definizione univoca di "birra artigianale". Tuttavia, l'Unione Europea ha introdotto il concetto di "piccoli produttori indipendenti" nel settore della birra, che si avvicina al concetto di birra artigianale. Secondo la Direttiva 92/83/CEE, un piccolo produttore indipendente può beneficiare di un'aliquota ridotta dell'accisa sulla birra se la sua produzione annuale non supera i 200.000 ettolitri e se non è controllato da un'impresa più grande.

Inoltre, nel 2016, l'associazione Brewers of Europe, che rappresenta i birrifici in Europa, ha introdotto un marchio volontario per i "piccoli produttori indipendenti" che soddisfano determinati criteri, come la produzione inferiore a 200.000 ettolitri all'anno e l'indipendenza da grandi gruppi industriali. Tuttavia, questo marchio non stabilisce specifiche norme sulla produzione o sugli ingredienti utilizzati, come nel caso della legislazione italiana.

Conclusione


In conclusione, la definizione di birra artigianale varia tra Italia e Unione Europea, con l'Italia che ha una legislazione più specifica riguardo alla produzione e agli ingredienti utilizzati. A livello europeo, il concetto di "piccoli produttori indipendenti" si avvicina al concetto di birra artigianale, ma senza una definizione chiara e univoca.

<a href="https://www.freepik.com/free-photo/brewer-looking-metallic-brew-kettle-with-steam_26677787.htm#query=birrificio%20artigianale&position=0&from_view=search&track=robertav1_2_sidr">Image by ArtPhoto_studio</a> on Freepik